Polpette di patate alla menta

Ogni anno, quando finisce l’estate, passo due o tre settimane in lutto stretto. L’orto ha dato per mesi e per mesi non darà più nulla. Le melanzane sono piene di semi. I pomodori hanno salutato a metà settembre. Dei peperoni non ne parliamo proprio. Mi direte “Eh ma che lagna! Ci son le biete, le rape, le cicorie, le crucifere…” LE CRUCIFERE? No, vabbè, le crucifere non mi avranno mai (almeno fino a gennaio). Così campo per settimane a forza di purè di patate, un contorno semplice e delizioso e confortante e vellutato, che mangio volentieri per buona parte dell’autunno e tutto l’inverno. A volte mi scappa la mano e capita che, dopo il terzo pasto consecutivo, il purè mi esca dalle orecchie. Che fare? Buttare? Non sia mai! Spesso lo trasformo in polpette e – sarà la forma, sarà l’aroma – mi sembra di mangiare qualcosa di completamente diverso. Ecco come faccio le polpette di purè aromatizzate alla menta

Ingredienti per 2 persone
  • 100 gr. di purè di patate
  • 1 uovo
  • 50 gr. di formaggio grattugiato
  • pangrattato q.b.
  • sale fino q.b.
  • menta essiccata q.b.
  • olio EVO
Preparazione

Unite in un contenitore tutti gli ingredienti eccetto il pangrattato, mescolando bene, e mettete in frigo a rassodare per almeno un’ora. Aggiungete poi il pangrattato quanto basta a poter lavorare il composto a mani nude. Formate delle polpette (oppure delle quenelles) che cuocerete con un filo d’olio EVO in padella, oppure in forno a 180°C per circa 20-25 minuti, oppure friggerete in abbondante olio di semi di girasole.

Consigli
  1. Potete unire al purè spinaci lessati, altre verdure verdi lessate (bietole ad esempio, erbe di campo…) o anche tonno o salmone in scatola in proporzione 1:1, cioè 100 gr. di aggiunta per ogni 100 gr. di purè. Ovviamente ci sarà da aumentare la quantità di pangrattato.
  2. Queste polpettine sono OTTIME fritte, ma non importa che ve lo dica!

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.