Biscotti mandorlini

I mandorlini sono ottimi biscotti a base di mandorle, albume d’uovo, zucchero e farina, cotti in forno. L’impasto è viscido e colloso; quindi, per quanto vi sforziate di dare loro una forma circolare, una volta cotti assumeranno la forma di meringhe schiacciate e irregolari. Consolatevi: saranno tanto brutti alla vista quanto buoni al palato. Secondo la tradizione sarebbero stati inventati in occasione della visita, nel 1857, del Papa-Re Pio IX alla legazione emiliana. C’è un’altra versione, che mi sembra più plausibile, secondo la quale sarebbero nati dall’idea di un garzone di Pontelagoscuro (FE) che pensò di riutilizzare gli albumi d’uovo rimasti per la preparazione di questi dolcetti. Ecco come li faceva mia nonna Norina…

Ingredienti

  • 3 chiare d’uovo,
  • un pizzico di sale,
  • 100 gr, di farina,
  • 280 gr. di mandorle,
  • 250 gr. di zucchero semolato

Preparazione

Utilizzate delle mandorle già pelate, oppure scottatele in acqua bollente e pelatele. Tostatele in forno a 180°C per 10 min, tritatele grossolanamente e tenetele da parte. Montare a neve le chiare con un pizzico di sale e aggiungete lo zucchero, sempre montando, quindi passare il recipiente sul fuoco a bagnomaria, sempre mescolando finché non inizia il bollore. Unite le mandorle, mescolate e togliete dal fuoco ma lasciate il contenitore a bagnomaria. Versate la farina setacciata, mescolando bene. Versare l’impasto a cucchiaiate sulla leccarda foderata di carta da forno. Passateli in forno a 180°C. Serviteli freddi come accompagnamento del caffè.

Consigli

  1. A me piace che i mandorlini conservino il loro “bianco candore”, quindi sto molto attenta alla cottura e li tolgo dal forno non appena mi accorgo che i bordi iniziano a dorare. Se, invece, vi piacciono dorati in superficie lasciateli in forno qualche minuto in più. Sappiate però che la parte inferiore sarà decisamente più brunita.
  2. Non staccate dalla leccarda i biscotti finché non saranno freddi, altrimenti si rompono!
  3. Conservateli in una scatola di latta

And now… How to bake ‘Mandorlini’ biscuits

Ingredients

  • 3 egg whites,
  • a pinch of salt
  • 100 g all-purpose flour,
  • 280 g almonds,
  • 250 g sugar

Scald the almonds in boiling water, then peel them and toast them in the oven 180°C for 10 mins. When the almonds are cold, chop them into little irregular pieces. In a bowl beat the three egg whites with a pinch of salt until peaks are formed, add the sugar and set the container on the top of a double boiler. When the sugar has melted, add the chopped almonds and, removing the container from the heat, add the flour. Mix until a well mixture is obtained. Drop spoonfuls of mixture onto the baking sheet. Let brown in the oven at 180°C. Serve cold with a coffee.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...