Biscotti alle schegge di cioccolato dei Maya

Buondì e buon quinto giorno di Sanremo 2017! Ispirata dalla collana “modello Chichén Itzà” indossata da Maria De Filippi nella terza serata  e stimolata dal Crazy Test di febbraio proposto dal Cake Lab, ieri sera ho preparato due teglie di biscotti alle schegge di cioccolato dei Maya e, come se non bastasse, li ho anche disposti a piramide maya! Della serie: di tempo da perdere ne abbiamo, eh? Di un bel giallo deciso, che ricorda l’oro della mitica El Dorado, son fatti con farina di mais e cioccolato fondente, ingredienti che evocano le civiltà precolombiane. Che dire? La serata sanremese è stata talmente lunga e i biscotti son talmente buoni nella loro dolce croccantezza che all’1.30, quando mi sono decisa ad andare a letto, ce n’era rimasta solo la metà: la piramide Chichén Itzà era praticamente una rovina, ma si sa che il passare del tempo provoca danni! Basta scemenze, ecco la variazione personale della ricetta base proposta…

Ingredienti per 30 biscotti

  • 200 gr. di burro
  • 50 gr. di zucchero semolato
  • 120 gr. di zucchero di canna
  • 120 gr. di cioccolato fondente a pezzetti
  • 175 gr. di riso soffiato
  • 100 gr. di farina 00
  • 50 g fioretto di mais
  • 50 gr. amido di mais
  • un cucchiaio di curcuma
  • 30 gr. mirtilli disidratati (facoltativo)
  • 1/2 bustina lievito per dolci

Preparazione

Setacciate insieme le due farine, l’amido di mais, la curcuma e il lievito per dolci e tenete da parte. Lavorate il burro morbido a pomata con tutto lo zucchero fino ad avere un composto cremoso. Incorporate le farine e amalgamate. Incorporate 125 gr. di riso soffiato, mescolate e mettete in frigo a rassodare per almeno 1 ora. Scaldate il forno a 180°. Sulla placca da forno, disponete dei pirottini di carta e preparateli mettendo in ognuno un mirtillo disidratato (facoltativo, dà solo una nota di colore e spezza la monocromia del giallo) e un po’ di riso soffiato che avete tenuto da parte. Aiutandovi con due cucchiaini, mettete un po’ di composto in ogni pirottino, poi un po’ di scaglie di cioccolato fondente, poi un altro po’ di composto. Infornate per 15-20 minuti. Una volta dorati e cotti, fateli raffreddare poi estraeteli dal pirottino. Conservateli in un contenitore ermetico.

A mio gusto, si può calare un po’ lo zucchero.

Con questa ricetta partecipo al Contest ” Crazy Taste” del Cakes Lab Test & Taste

banner-biscotti-maya

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...