Coda alla vaccinara

Ma che ne sa, chi non l’ha mai assaggiata, dell’esplosione di sapori, odori e colori che sa regalare un piatto di coda alla vaccinara, secondo di carne povero e popolaresco della cucina tradizionale romana, grande classico della cucina delle frattaglie, piatto economico, squisito e da riscoprire davvero? La ricetta tradizionale prevede la cottura dei rocchi di coda di manzo… Continua a leggere Coda alla vaccinara

Spezzatino di manzo in umido con purè di patate

Quando voglio andare sul sicuro, preparo uno spezzatino di manzo in umido,  un secondo facilissimo e confortante in autunno e inverno. Caldo, speziato, profumatissimo, nessuno può resistergli perché sa di famiglia, di nonni, di mamme, di vetri appannati, di caldo e di buono. Di cucina casalinga, insomma. Per cuocerlo uso la pentola a pressione, che si… Continua a leggere Spezzatino di manzo in umido con purè di patate

Petto di pollo alle erbe aromatiche

Avere a portata di mano un semplice petto di pollo e tre cucchiaiate di erbe aromatiche significa mettere in tavola la cena in 15 minuti al massimo. Quali erbe aromatiche? Quelle che avete a portata di mano, ad esempio i fondi dei vasetti di vetro che avete acquistato. Se poi volete ottenere un secondo piatto profumatissimo,… Continua a leggere Petto di pollo alle erbe aromatiche

Arrosto di maiale al miele di castagno, alloro e ginepro

Non amo particolarmente gli arrosti di carne, ma ammetto che sono un secondo piatto facile da realizzare e che di solito accontenta un po’ tutti, dai bambini ai palati più esigenti. Ne esistono molte varianti, che richiedono pochissima manualità, poco tempo ed ingredienti facili da reperire. Tra queste la mia ricetta preferita è l’arrosto di… Continua a leggere Arrosto di maiale al miele di castagno, alloro e ginepro

Fettine di lombo alla bolognese

Un secondo di carne proposto e riproposto da nonna Idima (detta Norina), indifferentemente a pranzo o a cena, erano le fettine di maiale con formaggio, salvia e prosciutto crudo. La nonna le chiamava ‘tasche’ perché tagliava ogni fetta di carne in mezzo e per il lungo, lasciando le due pagine unite solo da un lembo. Poi foderava… Continua a leggere Fettine di lombo alla bolognese