Lezioni di cucina napoletana #2: ‘a mulignana a scarpon

Secondo appuntamento con le lezioni di cucina tipica napoletana. Con ‘o scef Luigi Balestriere ai fornelli e io a prendere appunti e a fotografare, ieri sera abbiamo fatto ‘e mulignane a scarpon o mulignane a varchetella. In italiano sarebbero le melanzane a barchetta, ma volete mettere mangiarsi una banale e noiosissima “melanzana a barchetta” e una goduriosa e ignorantissima… Continua a leggere Lezioni di cucina napoletana #2: ‘a mulignana a scarpon

Lezioni di cucina napoletana #1: il gateau di patate (‘o gattò)

Come spiegare la morbida, vellutata, confortante consistenza racchiusa in una crosta croccante di un gattò di patate? Impossibile, bisogna assaggiare!  Io soprattutto devo imparare a farlo per poter mangiarlo ogni volta che ne ho voglia!! Per questo ho “messo sotto” il mio chef preferito, Luigi Balestriere ischitano doc, e mi sono fatta insegnare come si prepara,… Continua a leggere Lezioni di cucina napoletana #1: il gateau di patate (‘o gattò)

Lonza farcita di prugne e noci

Ehi bentrovati! Finalmente ho tempo di scrivere! La scorsa settimana sono stata impegnata nella realizzazione di un Cooking Team Building insieme al mio amico Fabrizio Lovison, che vedete qui in foto. Di cosa si è trattato? Di un gioco a squadre, che si svolge in un “altrove” rispetto all’azienda e stimola la capacità di lavorare in gruppo per… Continua a leggere Lonza farcita di prugne e noci

Polpo croccante su crema di fagioli cannellini e patate

In qualche post passato devo avervi già detto che fino alla mia laurea, d’estate, trascorrevo le vacanze a Cervia con mia nonna Norina. 😀 Le giornate trascorrevano pigramente tra spiaggia e fornelli. In realtà, io avrei dovuto fare ogni giorno qualche pagina del libro delle vacanze, oppure preparare almeno un esame, oppure scrivere un capitolo della… Continua a leggere Polpo croccante su crema di fagioli cannellini e patate

Kibbeh scomposto feat. Yotam Ottolenghi

Il kibbeh è un piatto tipico della cucina mediorientale che consiste in una pallina di bulgur ripiena di carne, aromatizzata con erbe. E’ una polpettina insomma, che può essere servita cruda, lessa o fritta. Il kibbeh è delizioso ma, diciamocelo, la lavorazione non è proprio semplicissima. Quindi che fare? Ci ha pensato Yotam Ottolenghi a semplificarci… Continua a leggere Kibbeh scomposto feat. Yotam Ottolenghi