Stecco gelato al latte di mandorla e ciliegie

Buondì! Come state? Tutto bene? Bene! Oggi è la vostra giornata fortunata: avete appena vinto un pippone su quanto buone sono le ciliegie targate UNIBO! Partiamo dall’inizio, cioè dal 1974 quando l’Università di Bologna fonda un’Azienda Agraria per la gestione dei suoi terreni. Nel corso degli anni la struttura si amplia fino a comprendere una stalla didattica e una mensa. La finalità non è solo più gestionale, ma soprattutto didattica; in altre parole, l’obiettivo primario attuale è quello di consentire agli studenti di praticare “sul campo” ciò che hanno imparato in aula. E arriviamo così alle ciliegie. Docenti, ricercatori e studenti dell’Azienda Agraria hanno incrociato e selezionato secondo i metodi tradizionali e avvalendosi di tecnologie moderne, 3.000 varietà di ciliegie e hanno ottenuto nuove varietà. Si chiamano MarysaAryana, Lorenz, Gabriel, Saretta e Valina Saretta. Sono dolcissime, grosse, dall’aspetto attraente e la polpa consistente e fragrante. Sono le migliori d’Italia (e non lo dico io). Grazie al progetto Km. 0 escono dall’Azienda Agraria e arrivano a casa di chi vuole comprarle, ad esempio me! Fine del pippone. Ora, che fare di queste ciliegie visto che ci sono 37 gradi e un tasso di umidità che “Cambogia levate”? Degli stecchi gelato di ciliegie e latte di mandorle, degli smoothie, oppure entrambe le cose 😀

Ingredienti per 10 stecchi gelato da 75 gr:

  • 500 gr. ciliegie mature denocciolate
  • 3 cucchiai di zucchero semolato
  • 250 gr. di latte di mandorle
  • 1 cucchiaino di zenzero in polvere

Ho snocciolato e tagliato a metà le ciliegie e le ho messe in una casseruola sul fuoco insieme allo zucchero. Ho lasciato cuocere a fuoco basso per 15 min., finché le ciliegie non hanno rilasciato parte del succo. Dopo il raffreddamento, ho frullato le ciliegie e il loro succo col latte di mandorla e un cucchiaino di zenzero. Ho messo il composto negli stampini da ghiaccioli e ho riposto in freezer per 3 ore.

Ingredienti per 2 smoothie:

  • 200 gr. ciliegie
  • 250 gr. di latte di mandorle
  • un cucchiaino di zenzero in polvere

La preparazione è stata semplicissima: ho lavato e denocciolato le ciliegie, le ho messe in un boccale con il latte di mandorle (freddo da frigo) e un cucchiaino di zenzero in polvere. Ho avviato il frullatore ad immersione e ho frullato fino ad ottenere una consistenza vellutata. Fine! 😉

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...